PAVIMENTI IN CALCESTRUZZO - A planarità controllata

I pavimenti industriali a planarità controllata, sono indicati in ambienti come capannoni, logistiche e magazzini, dove le superfici non devono presentare irregolarità per rendere il più stabile possibile lo spostamento dei carichi. Le nostre soluzioni tengono conto del sistema di movimentazione all’interno dell’azienda cliente, per ottimizzare il flusso merci in tutta sicurezza.

La pavimentazione, soprattutto nelle corsie, tra le scaffalature, deve presentare elevata resistenza alle sollecitazioni meccaniche, all’abrasione, agli urti, ai ribaltamenti, alla dispersione di oli o sostanze chimiche aggressive, all’usura provocata dal continuo transito di mezzi meccanici quali carrelli e AGV. Nei magazzini verticali le corsie hanno una larghezza molto ridotta e i carrelli elevatori trilaterali movimentano le merci in altezza, senza abbassare il carico, diventa quindi evidente la necessità della massima planarità per non provocare movimenti o inclinazione, anche di pochi centimetri, del carico trasportato.

Realizziamo pavimentazioni secondo i criteri di planarità, riducendo ancora lo scostamento di concavità o convessità nei magazzini automatici con alte scaffalature ed impiego di carrelli elevatori a grandi altezze, dove le tolleranze richieste sono ancora più severe; in questi casi proponiamo il sistema della piallatura, con attrezzature specifiche che operano con la precisione del decimo di millimetro, ottenendo così delle “rotaie” ad altissima planarità.

CHIEDI ULTERIORI INFORMAZIONI
La pavimentazione a planarità controllata presenta un’elevata resistenza alle sollecitazioni meccaniche tra le corsie.