PAVIMENTI IN CALCESTRUZZO

Metodo senza giunti

PAVIMENTI IN CALCESTRUZZO - Metodo senza giunti

I pavimenti industriali in calcestruzzo di solito vengono realizzati con una gettata unica di 800-1000 mq cadauna, poi ritagliata in riquadri di lato uguale, proporzionali allo spessore.
Questi tagli, ottenuti con taglierine a disco diamantato, si chiamano giunti di contrazione (giunti di controllo), e servono a contenere le deformazioni e tensioni innescate dal ritiro volumetrico della massa di calcestruzzo che perde gran parte del suo contenuto di acqua mentre asciuga.
I giunti rappresentano quindi il punto debole di tutti i pavimenti perché nei punti d’incrocio dei giunti la pavimentazione tende a deformarsi (curling) e nel tempo si formano fessurazioni e crepe. Inoltre i giunti sono sensibili al traffico intenso dei mezzi di movimentazione.
Prima può realizzare pavimenti in calcestruzzo senza giunti, anche su grandi superfici, con l’utilizzo di calcestruzzi di particolare formulazione e armature speciali, ovvero con la TECNICA DEL CALCESTRUZZO A RITIRO CONTROLLATO, o con la TECNOLOGIA DELLA POSTENSIONE.

Prima mette a disposizione la sua esperienza nella delicata fase di progettazione e analisi, prima dell’esecuzione del lavoro, per studiare il layout dell’area da pavimentare e il mix di calcestruzzo necessario, per ottenere altissimi standard qualitativi.

La tecnica Jointless infatti richiede un’alta preparazione e conoscenze sul comportamento dei materiali, oltre ad una grande competenza cantieristica ed esecutiva, peculiare di imprese strutturate e con lunga esperienza specifica.

I pavimenti in calcestruzzo senza giunti, presentano i seguenti vantaggi:

  • eliminazione delle spese di manutenzione legate al degrado dei giunti;
  • aumento della velocità di transito dei mezzi di movimentazione;
  • diminuzione dei costi di manutenzione ai mezzi di movimentazione;
  • diminuzione delle malattie professionali insorgenti a causa dei sobbalzi e degli urti;
  • resistenza all’abrasione e agli agenti chimici.

CHIEDI ULTERIORI INFORMAZIONI
Per la posa in opera dei pavimenti con il metodo senza giunti viene utilizzata la tecnologia Laser Screed.

Laser Screed: la tecnologia utilizzata per il pavimento senza giunti

Per la posa del pavimento in calcestruzzo senza giunti utilizziamo la nostra tecnologia Laser Screed.
Con questo sistema il calcestruzzo viene vibro-steso, eliminando così l’aria al suo interno. La superficie risulta essere più compatta e resistente, oltre a diminuire sensibilmente i tempi di realizzazione e posa.
La Laser Screed permette di utilizzare calcestruzzi con classe di consistenza S3, in alternativa al calcestruzzo impiegato per il getto di tipo tradizionale di consistenza S4-S5, con un notevole risparmio economico, migliorando notevolmente la resistenza e la qualità.