PAVIMENTI IN RESINA - ELETTRONICO

In considerazione delle norme vigenti nell’ambito della protezione passiva in aree da proteggere da scariche elettrostatiche, Prima Pavimenti si è specializzata nella posa di pavimenti conduttivi, dissipativi, antistatici.

Studiati per rispondere in modo ottimale alle normative AST/ESD, sono pavimentazioni adatte ad ambienti dove vengono trattati componenti elettrici, elettronici, mate­riali infiammabili o esplosivi, in tutti gli ambienti in cui è necessaria la protezione dai danni provocati dalle scariche elettrostatiche per proteggere e preservare al meglio at­trezzature, macchinari, i prodotti stessi e la sicurezza dei lavoratori.

In funzione delle necessità, utilizziamo dei for­mulati specifici, che presentano valori più o meno elevati di conducibilità elettrica, (sono formulati che contengono carburo di silicio e/o fibre di grafite); inoltre, quando ne­cessario, viene annegata all’interno del rivestimento una rete costituita da bandelle in rame, collegata all’impianto di terra; quanto sopra è inteso a rendere la pavimentazio­ne conduttiva, dissipativa, antistatica.

Altri prodotti

CHIEDI ULTERIORI INFORMAZIONI

Soluzioni tecniche

MAPEFLOOR I 360 AS

AUTOLIVELLANTE EPOSSIDICO CONDUTTIVO

Mapefloor I 360 AS viene impiegato come rivestimento elettricamente conduttivo per supporti in calcestruzzo e massetti cementizi anche sottoposti a traffico mediopesante. Mapefloor I 360 AS è particolarmente indicato in diversi settori dell’attività industriale, in particolare nell’industria elettronica, farmaceutica, automobilistica, nei magazzini di deposito di prodotti infiammabili e di polveri combustibili, nel settore aeronautico e spaziale. In particolare Mapefloor I 360 AS viene impiegato per la realizzazione di rivestimenti conduttivi in ambienti dedicati alle lavorazioni di componenti ed apparati elettronici ad elevata tecnologia, di attrezzature mediche, nelle sale computer, nelle aree di ricarica delle batterie e in tutti i locali ove richiesto un rivestimento elettroconduttivo.

MAPEFLOOR I 390 EDF

AUTOLIVELLANTE EPOSSIDICO DISSIPATIVO

Mapefloor I 390 EDF viene impiegato come rivestimento dissipativo per supporti in calcestruzzo e massetti cementizi, anche sottoposti a traffico mediopesante. Mapefloor I 390 EDF è particolarmente indicato in diversi settori dell’attività industriale, in particolare nell’industria elettronica, farmaceutica, automobilistica, nei magazzini di deposito di prodotti infiammabili e di polveri combustibili, nel settore aeronautico e spaziale. In particolare Mapefloor I 390 EDF viene impiegato per la realizzazione di rivestimenti dissipativi in ambienti dedicati alle lavorazioni di componenti ed apparati elettronici ad elevata tecnologia, di attrezzature mediche, nelle sale computer, nelle aree di ricarica delle batterie e in tutti i locali ove necessita una pavimentazione dissipativa.